Archivio Parrocchia Maria SS. Assunta

Il fondo è suddiviso in tre Sezioni: “Chiese e Altari (1551-1997), Altro (1581-2004), Anagrafica (1552-2007)”.

La documentazione dell’Archivio parrocchiale venne ritrovata dal Rev.mo Sac. Don Stefano Neglia, Parroco della Parrocchia Maria SS. Assunta di Petralia Sottana, nei sottotetti della chiesa in stato di totale abbandono e deteriorati per l’umidità. Il parroco li fece prima trasportare nei locali al secondo piano della Sagrestia e sistemare in armadi, poi nel 2003 diede incarico al Dr. Luciano Calogero Mascellino e, successivamente, al Dr. Giuseppe Bongiorno, Medici Chirurghi, di riordinare gli atti, molti dei quali conservati nelle buste senza alcun criterio. Il riordinamento è stato in parte semplificato dai molti strumenti redatti da alcuni archiviari della Chiesa madre, come una “Giuliana” compilata dall’ <<Abate Nicolò Maria Polizzotti e dal Sac. Lanza>> nel 1832 e le etichette apposte nei volumi o nelle raccolte di documenti. La giuliana contiene l’indice degli Elenchi o “Giuliane”, la descrizione dell’oggetto dell’Elenco, la Chiesa, Altare o altro a cui si riferisce, i committenti dell’Elenco, con relative cariche e titoli, e la data di compilazione. Successivamente tra i repertori compilati ad opera del sac. Gangi Croce e dell’Arciprete Di Maria ricordiamo l’Elenco dei volumi dei conti e mandati, l’Elenco delle scritture e altri elenchi dei documenti contenuti in alcune raccolte (Copie legali di contratti riguardanti Chiese diverse – primi sei volumi). Infine, è stato rinvenuto il “Repertorio dei Libri di queste venerabili Chiese ed Altari e Legati esistenti nell’Archivij appartenenti ai libri de’ contratti publici, conti reassonti ed altro delle suddette Venerabili Chiese” (1807). Nel fondo della parrocchia Maria SS. Assunta di Petralia Sottana è descritta documentazione inerente a diversi soggetti produttori, la quale è stata estrapolata e descritta come fondi a sè. La documentazione riguarda i seguenti soggetti produttori: “Oratorio del Divinissimo, Chiesa della Divina Misericordia, Chiesa di S. Giuliano, Chiesa di S. Maria la Fontana, Chiesa di S. Marco e S. Biagio, Chiesa di S. Sebastiano, Chiesa di Maria SS. del Carmine, Chiesa del SS. Salvatore, Chiesa di S. Pietro Apostolo, Chiesa di S. Nicolò Vescovo, Chiesa della Divina Provvidenza, Chiesa di S. Rocco ed Altari, Chiesa di S. G. Battista, Altare di S. Calogero, Santuario di Maria SS. dell’Alto, Comunia del Clero, V.le Cappella del Monte di Pietà sotto il titolo dei Bianchi, Compagnia e Arciconfraternita dell’Immacolata Concezione, Altre Confraternite e Congregazioni, Opere Pie, Opera dei fratelli e sorelle, Opera del Clero, Opera del SS. Viatico, Monastero della SS. Trinità, Collegio di Maria”.La suddetta documentazione è confluita presso la parrocchia probabilmente dopo la soppressione degli Ordini e delle Corporazioni religiose del 1866.

Per informazioni:
Parrocchia Maria SS.Assunta
Tel e fax: 0921.641031
Cell: 339.6478721

Share